venerdì 20 febbraio 2009

Frappe di Carnevale

Sabato sera ho una festa in maschera e dovrei portare dei dolci. Quale migliore occasione per non provare a fare le famose frappe (a Roma si chiamano così!) che oltretutto per quest'anno ancora non avevamo assaggiato?! Così ho preso una ricetta dal libro di mia mamma e ho testato, e questo è il risultato! ;)


FRAPPE DI CARNEVALE




Ingredienti:
500 gr di farina,
3 uova intere,
2 tuorli,
2 cucchiai di zucchero,
1 cucchiaino di mistrà,
60 gr di burro,
un pizzico di sale,
un goccino di latte

Mescolare lo zucchero con le uova e i tuorli, il liquore, il burro fuso, il sale e solo alla fine aggiungere la farina. Aggiungere un goccio di latte solo se fate difficoltà ad impastare. Manipolare fino a quando la pasta sarà morbida e lasciarla riposare per almeno una mezz'oretta.
Dopo aver lasciato asciugare la pasta stenderla un poco per volta con il mattarello o con la macchina della pasta perchè la sfoglia deve essere abbastanza fina, poi tagliare le striscioline con la rotellina larghe circa 5 cm e lunga quanto volete. Fate riscaldare l'olio per friggerle senza però farlo bollire e tenerle nell'olio solo per pochi istanti, senza farle bruciare.
Farle scolare in un vassoio con un pò di carta assorbente e quando sono fredde cospargerle di zucchero a velo. Sono deliziose! ;)

2 commenti:

Gunther ha detto...

complimenti delle frappe sono molto belle con il mistrà

Carmen ha detto...

non le conoscevo col mistrà
baciiiii